Dopo il Restauro La Conservazione nanotecnologica con 4ward360


Marchio-4ward360_800px

Travaux de rénovation au château.

La progettazione e l’esecuzione di un intervento di restauro parte necessariamente da un’accurata ed approfondita analisi dei materiali interessati.
Per individuare la soluzione più idonea è necessario eseguire delle indagini diagnostiche e conoscitive sulla natura dei supporti e sul relativo stato di degrado.

Forte dell’esperienza maturata e delle ricerche portate avanti negli ultimi anni nel campo dei nanotrattamenti applicati ai materiali, anche in campo archeologico, 4ward360 è in grado di offrire un contributo importantissimo al mondo delle Belle Arti, impegnato oggi in una massiccia opera di tutela e riqualificazione dello sconfinato patrimonio esistente.

1844_CRT30 Report MILESI_dopo 1000 ore di esposizione[4079](1)

Gli innovativi protettivi nanotecnologici proposti da 4ward360, a bassissimo impatto ambientale perché bio e privi di sostanze nocive, sono ideali per proteggere i manufatti e le superfici in pietra dai principali fattori di degrado quali ad esempio acqua, sbalzi termici, gas atmosferici.

Tropfen

Il tutto nel pieno rispetto della storicità della materia e della natura del supporto.

I protettivi nanotecnologici lavorano di fatto in modo del tutto diverso rispetto a polimeri quali resine acriliche e viniliche usate negli ultimi decenni, soluzioni che anziché risolvere hanno spesso purtroppo aggravato il degrado del patrimonio di beni architettonici ed artistici.

I nanotrattamenti protettivi sono in grado di modificare l’energia di superficie del materiale portandola da alta a bassa. Interagendo in scala nanometrica con il materiale esistente, viene creato un reticolo tridimensionale che dona alla superficie una forza repulsiva che respinge ogni contaminante esterno creando una barriera invisibile all’occhio con effetti assolutamente sorprendenti e a lungo termine.

la ex-chiesa di santo stefano a monselice_ materia, tempo, riuso, conservazione-2

 

Siete degli specialisti del restauro o progettisti specializzati in interventi di recupero sull’edilizia storica?
Contattateci scrivendo a info@4ward360.com  i nostri tecnici saranno lieti di fornire tutte le informazioni utili e dimostrazioni applicative per supportare il vostro lavoro.

Team 4ward360

-La semplicità è l’arma del successo –

 

Categorie:Uncategorized

4 comments

  1. Salve, innanzitutto complimenti!! Sarei molto interessata ad approfondire con voi questo tipo di intervento in quanto per il mio lavoro di Dottorato, mi sono occupata di trattamenti superficiali nanomerici per pavimentazione maiolicate antiche.

    Grazie
    Valeria Perrotta

    Piace a 1 persona

  2. Occupandosi anche di certificazione di qualità vorrei sapere se hai proceduto a tale attività desumibile da eventuali norme i raccomandazioni.
    Io sto verificando la procedura SAS che tu sicuramente conosci con un ente di normazione sia per i pavimenti industriali che per l’asfalto cemento.
    Spero di vederti al HIV EXPO 2018 al convegno che sto organizzando il 9 novembre prossimo alla sala E alle ore 14.

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: